BWW Review: RUGANTINO, QUANDO LA STORIA DEL TEATRO SI INTERSECA CON LA STORIA DI ROMA al TEATRO SISTINA

BWW Review: RUGANTINO, QUANDO LA STORIA DEL TEATRO SI INTERSECA CON LA STORIA DI ROMA  al TEATRO SISTINA

Non c'è commedia musicale più "romana" di RUGANTINO che festeggia i 40 anni di questa edizione in un Teatro Sistina stracolmo e pieno di un palpabile affetto per questa opera teatrale che fa ormai parte della storia; la sua prima rappresentazione avvenne infatti nel 1962 con un cast composto da Nino Manfredi, Lea Massari, Aldo Fabrizi, Bice Valori e Lando Fiorini,

Scritta da Pietro Garinei e Sandro Giovannini con Pasquale Festa Campanile, Massimo Franciosa e con la collaborazione artistica di Luigi Magni, Rugantino è l'unica commedia musicale italiana che può vantarsi di essere stata rappresentata a Broadway con cast tutto italiano: nel 1964 al Mark Hellinger Theater registrò il tutto esaurito per le tre settimane in cui andò in scena.

Questa edizione, l'ottava ripresa al Sistina, vede il ritorno di Enrico Montesano a esattamente 40 anni dal suo debutto in questo ruolo: nonostante i suoi 73 anni l'attore romano riesce a calarsi senza difficoltà nei panni del giovane spregiudicato che vive di espedienti nella Roma papale del 1830. La sua genuinità, naturalezza e tempistica nelle battute accompagnate alla sua innata romanità lo rendono senz'altro il miglior Rugantino possibile.

Accanto a Montesano un cast tutto nuovo riprende gli altri mitici ruoli: Mastro Titta, originato dal grande Aldo Fabrizi è qui ripreso da Antonello Fassari, noto attore di cinema e televisione: Rosetta che ha avuto in passato la voce di Lea Massari, Ornella Vanoni, Alida Chelli, Sabrina Ferilli è interpretata per la prima volta da Serena Autieri, austera al punto giusto ma sempre incantevole con la sua potente voce. Nel ruolo della popolana Eusebia, originato da Bice Valori, si cimenta Edy Angelillo: con la sua grande esperienza che spazia tra cinema, televisione e teatro, la Angelillo diverte e fa suo un personaggio tutt'altro che facile da interpretare. Nei ruoli minori ma non per questo meno importanti, una vivace Brunella Platania nei panni della impertinente Donna Marta, Giulio Farnese in quelli di suo marito Don Niccolò e Matteo Montalto che ha "serenato" il pubblico con la sua passionale interpretazione di Ciumachella de Trestevere.

Questa edizione riprende la regia originale di Pietro Garinei così come le scene e i costumi di Guido Coltellacci. E' stata curata da Massimo Romeo Piparo che ha fortemente voluto riportare in scena questa commedia con il suo modo così pittoresco di mostrare quei portamenti tipici del popolo romano che lo hanno caratterizzato e reso famoso nel mondo.

Come in altre grandi produzioni della ditta Garinei e Giovannini la parte da leone la fanno le intramontabili musiche e canzoni del grande Maestro Armando Trovajoli. Le sue composizioni per Rugantino sono entrate nell'olimpo delle canzoni italiane più famose. La già citata Ciumachella De Trestevere è stata incisa da tantissimi artisti: la versione più famosa è senz'altro quella del grande Claudio Villa che la fece conoscere in tutto il mondo: ma è senza dubbio Roma non fa la stupida stasera, una delle canzoni italiane più conosciute in assoluto, a scaldare i cuori con la sua incomparabile melodia e quel feeling così romantico a cui non si può resistere.

Nel lungo elenco delle commedie musicali italiane non c'è classico più classico di Rugantino ed è sempre un piacere vederlo rispolverato e riportato alla ribalta per essere presentato alle nuove generazioni perché in fondo Rugantino si può con orgoglio considerare il West Side Story di casa nostra.

Il SISTINA

presenta

RUGANTINO

commedia musicale di Garinei e Giovannini

Scritta con Pasquale Festa Campanile e Massimo Franciosa

Collaborazione artistica di Luigi Magni

Regia originale di Pietro Garinei

Musiche del Maestro Armando Trovajoli

Scene e Costumi originali di Giulio Coltellacci

cast

Enrico Montesano / Rugantino

Serena Autieri / Rosetta

Antonello Fassari / Mastro Titta

Edy Angelillo / Eusebia

Giulio Farnese / Don Niccolò

Brunella Platania / Donna Marta Paritelli

Marco Rea / Gnecco

Matteo Montalto / Serenante

Marco Valerio Montesano / Scariotto

Alessandro Lanzillotti / Bojetto

Roberto Attias / Cav. Thorwaldsen

Gerry Gherardi / Don Fulgenzio/Burinello

Tonino Tosto / Cardinal Severini/Leopoldo

Monica Guazzini / La Gattara

Ensemble:

Valentina Bagnetti

Sandro Bilotta / Rubastracci

Claudia Calesini

Alfonso Capalbo

Raffaele Cava

Marta Ciangola

Laura Contardi

Mattia Di Napoli / Calascione

Anna Gargiulo

Sebastiano Lo Casto

Kevin Peci

Silvia Pedicino

Gloria Rossi

Raffaella Spina

Rocco Stifani

Rossana Vassallo

I Gendarmi:

Giuseppe Carvutto

Francesco Maniaci

Related Articles View More Italy Stories   Shows



From This Author ETTORE FARRATTINI

Before you go...

Like Us On Facebook
Follow Us On Twitter
Follow Us On Instagram instagram
   
popup



  SHARE