BWW Review: MAMMA MIA! L'ESTATE CONTINUA al SISTINA

BWW Review: MAMMA MIA! L'ESTATE CONTINUA  al SISTINA

Torna per la seconda stagione al Teatro Sistina di Roma il musical MAMMA MIA! che prosegue il suo secondo tour nazionale con molte date già sold out. Dal debutto avvenuto a Londra nel 1999 questo musical è stato tradotto in 26 lingue, rappresentato in 50 paesi ed è stato visto da più di 60 milioni di spettatori in tutto il mondo.

Questa produzione pur riprendendo le linee base delle produzioni originali in lingua inglese si presenta allo spettatore italiano con l'impronta inconfondibile del regista e direttore artistico Massimo Romeo Piparo. Con una incredibile carriera più che ventennale, Piparo si è infatti consacrato come il migliore adattatore di musical internazionali in Italia. Tra i tanti che ha portato sulle nostre scene ricordiamo Billy Elliot, Evita, Hairspray, Tutti Insieme Appassionatamente, My Fair Lady, Tommy, Jesus Christ Superstar e molti altri. Piparo è sempre riuscito ad adattare questi lavori per il pubblico italiano senza mai stravolgerli. Ed è forse proprio per questo che anche il suo Mamma Mia! ha totalizzato quasi 200.000 spettatori con 110 repliche e si avvia a ottenere ancora un ottimo risultato anche in questa nuova stagione.

Per chi ama da ormai più di 40 anni le canzoni degli ABBA che ormai fanno parte della storia della musica pop, non è facile da subito ascoltare gli adattamenti in italiano: è forse solo dopo il terzo o quarto brano che si viene trasportati dall'entusiasmo degli attori e dalla freschezza degli eventi e si riesce a superare la mancanza delle rime e dei testi originali. Si comprende anche come mai i compositori Benny Andersson e Bjorn Ulvaeus , fondatori del mitico gruppo, hanno sempre preteso che i testi dovevano essere tradotti nella lingua locale di ogni paese in cui lo show sarebbe stato rappresentato. Per loro era infatti elemento essenziale affinché tutti gli spettatori potessero comprendere e partecipare appieno alla storia del musical.

La trama è senz'altro nota a molti visto anche il grande successo della trasposizione cinematografica del 2008: la giovane Sophie, cresciuta senza mai conoscere il suo vero padre, sottrae un vecchio diario alla madre dove trova i nomi di suoi tre possibili padri. Senza avvisare nessuno decide di invitarli al suo matrimonio: fin dall'arrivo dei tre uomini sull'isola greca in cui è ambientato il musical si intrecciano situazioni assurde, divertenti e a volte paradossali ma di grande intrattenimento.

Il cast messo insieme da Piparo è composto da ottimi e collaudati interpreti ben noti al grande pubblico: nel ruolo principale troviamo una Sabrina Marciano in gran forma: ricordiamo i suoi inizi in televisione a fianco di Gigi Sabani e Pippo Baudo e l'approdo nel teatro musicale con ruoli importanti in Billy Elliot, Vacanze Romane, Bulli e Pupe e tanti altri musical. La sua Donna è dinamica e sincera e la sua interpretazione della non facile canzone The winner takes it all, qui ribattezzata Ha vinto sempre lei, le assicura l'applauso a scena aperta più lungo di tutta la serata. Le sue Dynamos, le amiche di gioventù sono interpretate dalle spumeggianti Laura Di Mauro e Elisabetta Tulli, ironiche e divertenti.

Il terzetto dei possibili padri della giovane Sophie è invece interpretato da Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz: come nel caso della trasposizione cinematografica che fu molto criticata per la scelta di attori non proprio esperti cantanti, anche in questo caso, forse si è più puntato sulla popolarità e sulla simpatia che non sulle capacità canore dei tre attori: il pubblico li ha comunque calorosamente applauditi. Jacopo Sarno e Eleonora Facchini interpretano i due giovani sposi con freschezza e molta energia.

Inutile sottolineare che comunque le vere protagoniste del musical sono le composizioni degli ABBA: alle prime note del brano che da il titolo o di quelle di Dancing Queen, SOS, Does Your Mother Know o Super Trouper il pubblico subito si entusiasma e partecipa battendo le mani a tempo di queste canzoni che sono ormai entrate a far parte della colonna sonora della nostra vita. L'ottima band presente in scena suona tutti i brani dal vivo sotto la direzione di Emanuele Friello, ormai una costante di garanzia negli spettacoli di Piparo.

Forse l'unico elemento che lascia un po' delusi sono le coreografie: da una produzione di questo livello ci si aspetterebbero delle coreografie più elaborate, più effervescenti mentre quanto preparato da Roberto Croce, noto coreografo di molti successi televisivi, sono forse proprio troppo "televisive". È comprensibile che non si siano volute riprendere le coreografie della produzione originale peraltro in gran parte riutilizzate anche nella trasposizione cinematografica: forse però non sarebbe stato un errore riprenderle anche in questa produzione, non tanto per la loro originalità, ma se non altro per un'associazione ormai consolidata tra quei brani e quei movimenti coreografici. Anche il corpo di ballo è sembrato a momenti un po' scoordinato e senza una precisa direzione.

Il pubblico comunque ha notevolmente apprezzato lo spettacolo, la sua gioiosità, la sua semplicità non banale e facendo forza sulla voglia di vacanza e di estate che è insita in ognuno di noi, Mamma Mia! si assicura un posto di primo piano tra i musical di maggiore successo di sempre anche qui in Italia.

PEEPARROW ENTERTAINMENT

Presenta

MAMMA MIA!

Musiche e testi di Benny Andersson, Bjorn Ulvaeus e Stig Anderson

Libretto di Catherine Johnson

Idea originale di Judy Cramer

Adattamento italiano e regia di MASSIMO ROMEO PIPARO

Coreografie di ROBERTO CROCE

Scene di TERESA CARUSO

Direzione Musicale di EMANUELE FRIELLO

FABRIZIO SICILIANO Tastiere-Assistente Direttore musicale BRUNO FERRI Tastiere SIMONE GIANLORENZI Chitarre PINO SARACINI Basso STEFANO MARAZZI Batteria

CON

LUCA WARD / Romolo Desideri

PAOLO CONTICINI / Sam Carmichael

SERGIO MUNIZ / Enrique Luz (Harry)

SABRINA MARCIANO / Donna Sheridan

ELISABETTA TULLI / Rosy (Rosie)

LAURA DI MAURO / Tania (Tanya)

JACOPO SARNO / Sky

ELEONORA FACCHINI / Sofia

EMANUELA PULEO/ Alice

LINDA GORINI/Lisa

ANDREA BRATTA/Edo (Eddie)

ALESSANDRO LANZILLOTTI /Paprika (Pepper)

SEBASTIANO VINCI/Padre Alexandrios

Ensemble:

DEBORA BOCCUNI, MIRIAM BONACCORSO,CAMILLO BUCCI,

NICOLÒ CASTAGNA, NICO COLUCCI, ILARIA FIORAVANTI,

ROBERTA GIAMPINO, LORENZO GITTO, LUCA PARADISO, FABRIZIA SCACCIA

Related Articles View More Italy Stories   Shows



From This Author ETTORE FARRATTINI

Before you go...

Like Us On Facebook
Follow Us On Twitter
Follow Us On Instagram instagram
   
popup



  SHARE