Non solo Arcimboldi: 'Bidelli'

Lo spettacolo di cui parliamo oggi risale a un paio di anni fa. All'epoca avevo visto in giro qualche locandina ma solo di recente sono riuscito a vederlo per intero (merito della compagnia che lo ha messo su YouTube). Si tratta di un'operetta moderna dal titolo "BIDELLI", scritta da Sergio Colicchio.

Trama (SEGUONO SPOILER)

Il professor Cleto Inghilterra riceve una lettera di convocazione per insegnare in una scuola media e qui si innamora, ricambiato, della collega Irene. Di Irene è innamorato anche il bidello Alfredo che, per togliersi di torno il rivale, falsifica la sua lettera di convocazione modificando la dicitura "insegnante" con quella di "bidello". Cleto si ritrova così a prendere servizio come assistente di Alfredino e per questo Irene non lo considera più degno di lei. Finché l'inganno viene scoperto e tutto si risolve (diciamo così) per il meglio.

"Bidelli" è uno spettacolo realizzato veramente con poco. Dura un'oretta, prevede l'impiego di pochissimi attori (quattro, più alcune coriste) e di un paio di musicisti. La scenografia è essenziale: una cattedra, una lavagna e pochi oggetti scenici.
Considerato che l'operetta decisamente non è il mio genere preferito (ogni volta che ne sento una mi viene voglia di invadere l'Eritrea), devo dire di essere rimasto piacevolmente sorpreso. Lo spettacolo scorre bene, inserisce i numeri musicali in maniera non posticcia ma funzionale alla trama e, anche se questa rubrica riguarda i testi più che gli interpreti, devo dire che gli attori sono tutti molto capaci.

Quello che penalizza lo spettacolo, però, è che l'autore non ha un grande senso della trama.
Il motore dell'azione è l'inganno di Alfredino, che tuttavia viene scoperto nel giro di un paio di scene con una semplice telefonata al provveditorato. Cleto accetta di non denunciarlo se lui gli porgerà le sue scuse e la cosa finisce lì. Insomma, la situazione si risolve da sola senza avere nessuna conseguenza, a parte l'aver dimostrato la superficialità di Irene. Sarebbe tutto più interessante se l'evolversi degli eventi venisse influenzato dall'agire dei personaggi.

Nel complesso è un lavoro ben riuscito, con un buon ritmo e uno stile molto vivace. Consigliato.

"BIDELLI"

di

Sergio Colicchio

con

Luca Notari, Annalisa Cucchiara, Andrea Romeo, Michele Savoia

regia di

Julie Ciccarelli

Related Articles

View More Italy
Stories   Shows




From This Author Francesco Vittorino

Before you go...

Like Us On Facebook
Follow Us On Twitter
Follow Us On Instagram