La Dreaming Academy sezione M-Joy presenta ANNIE, il 15 giugno presso Teatrò

La Dreaming Academy sezione M-Joy presenta ANNIE, il 15 giugno presso TeatròCOMUNICATO STAMPA

"ANNIE"

"La città è piena di opportunità e sono tutte vostre! Il sole verrà domani!"

La Dreaming Academy sezione M-Joy presenta "Annie", tratto dal famoso musical debuttato a Brodway.

La protagonista è una bambina che è stata abbandonata dai suoi genitori ed ogni venerdì si reca al ristorante dove li ha visti per l'ultima volta nella speranza di un loro ritorno.

Per una coincidenza fortuita, Annie incontra il miliardario Will Stacks che decide di ospitarla una settimana nella propria villa, a scopo apparentemente benefico. Lei però conquista il cuore di tutti e riesce a rimanere nella sontuosa casa del ricco americano, che decide addirittura di adottarla.

Le difficoltà sorgono quando la perfida direttrice dell'orfanatrofio si oppone alla decisone.

Riuscirà la piccola Annie a trovare un'amorevole famiglia tutta per lei?

Direzione artistica di Alessio Guerra, regia di Davide Dal Piai, coreografie di Alessio Guerra e direzione musicale di Matilde Schiavon.

Le protagoniste di questo musical sono le bravissime e talentuose ragazze dai 7 ai 15 anni del corso Musical Junior.

L'appuntamento è per il 15 giugno alle ore 21:00 presso Teatrò (ex teatro polivalente di Abano Terme, PD).

L'acquisto dei biglietti potrà essere fatto direttamente sul sito www.bookingshow.it, presso la segreteria della Dreaming Academy in via Montà, 75 (PD) o chiamando il numero di telefono 0492021937. Il costo del biglietto singolo è di 11, 50 euro.

Per maggiori informazioni potete contattare: booking@teatroabanoterme.it - 049 2021937 - info@dreamingacademy.it

Trattandosi di attivita' culturali di teatro e danza, gli spettacoli della rassegna rientrano nell'iniziativa 18App, promossa dal Governo e destinata a coloro che compiono 18 anni nell'anno 2017.

Annie è uno spettacolo che saprà coinvolgere il pubblico a livello emotivo grazie al tema dell'amicizia, dell'amore e della famiglia.

Related Articles

View More Italy
Stories   Shows

From This Author Valeria Venturelli

Before you go...

Like Us On Facebook
Follow Us On Twitter
Follow Us On Instagram