Advertisement
Advertisement

Giornata Mondiale dei Poveri: la Caritas di Roma e i SognAttori portano in scena FIGLI DI GIUDA

Giornata Mondiale dei Poveri: la Caritas di Roma e i SognAttori portano in scena FIGLI DI GIUDACOMUNICATO STAMPA

Giornata Mondiale dei Poveri: la Caritas di Roma e i SognAttori portano in scena Figli di Giuda, il musical dedicato agli "invisibili"

Il 18 novembre, in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri, i giovani attori de "I SognAttori" della parrocchia di San Giuda Taddeo, in collaborazione con la Caritas diocesana, portano in scena il musical inedito "Figli di Giuda" nel Teatro del Seminario Romano Maggiore (ore 19 - Piazza San Giovanni in Laterano, 4). Ambientato in una stazione tra barboni e angeli della notte, la commedia musicale - con musiche e testi originali - insegna a inseguire i propri sogni e a guardare oltre le apparenze.

Ingresso gratuito su prenotazione.

Roma, 7 novembre 2018 - Domenica 18 novembre si celebrerà la Giornata Mondiale dei Poveri con iI tema «Questo povero grida e il Signore lo ascolta», un'iniziativa istituita da Papa Francesco a conclusione del Giubileo della Misericordia.

Per l'occasione, i giovani attori del Gruppo Teatrale i SognAttori della parrocchia di San Giuda Taddeo, in collaborazione con la Caritas di Roma, portano in scena il musical inedito "Figli di Giuda" nel Teatro del Seminario Romano Maggiore (ore 19 - Piazza San Giovanni in Laterano, 4 - Roma). A fare da sfondo a questa originale e attualissima commedia musicale - scritta e diretta da Martina Ferrazzano e Raffaele Fracchiolla - è la stazione di Montorso che la notte, quando parte l'ultimo treno, si anima di vita, molto più di quella che il nuovo metronotte, con una sfrenata passione per la musica, possa immaginare. Protagonisti sono gli "invisibili": coloro che abitano tra i binari ma che spesso ci rifiutiamo di vedere. Insieme ad "angeli della notte", un prete molto "swag" e strambi personaggi, sarà evidente che a volte un bel vestito non fa una bella anima e che non sempre la strada che abbiamo immaginato per noi è quella giusta, o quanto meno quella che ci rende davvero felici. Un'occasione per pensare, riflettere, ridere e cantare, con musiche e testi inediti di Alessandro Maciocci, Tiziano Grigioni e Mariano Ferrazzano, e con irresistibili arrangiamenti rock (di Alessandro Maciocci e Lorenzo Bagnol), tutti eseguiti dal vivo dalla band "I Barbones". Coreografie di Marianna Ferrazzano e Viola Centi; scenografie di Marianna Ferrazzano e Raffaele Fracchiolla.

Lo spettacolo, cui parteciperanno come spettatori anche gli ospiti e i volontari dei centri di accoglienza della Caritas di Roma, è ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria all'indirizzo email direzione@caritasroma.it o chiamando il numero 0669886424.

Tutti gli appuntamenti della Carità di Roma per la Giornata Mondiale dei Poveri

Per quanto riguarda gli appuntamenti diocesani per la Giornata Mondiale dei Poveri, inizieranno sabato 17 novembre (ore 20) con la Veglia di preghiera per il mondo del volontariato nella Basilica di San Lorenzo fuori le Mura. La veglia è promossa dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e verrà animata da parrocchie, associazioni e movimenti ecclesiali della Diocesi di Roma.

Domenica 18 novembre la Giornata Mondiale dei Poveri si aprirà con la celebrazione eucaristica presieduta dal Santo Padre nella Basilica di San Pietro (ore 10), alla quale seguirà l'Angelus. Alla Messa parteciperanno più di 4.000 tra bisognosi, persone meno abbienti e poveri accompagnati dal personale delle associazioni di volontariato provenienti non solo da Roma e dal Lazio, ma anche da diverse Diocesi del mondo. Al termine, 1.500 di loro saranno ospitati in Aula Paolo VI per prendere parte ad un pranzo festivo insieme a Papa Francesco. In Piazza San Pietro ci saranno anche 250 tra ospiti e volontari dei centri di accoglienza della Caritas di Roma: senza dimora, rifugiati, malati di Aids. Oltre 100 saranno quelli che si fermeranno a pranzo con il Santo Padre. Numerosi saranno inoltre i poveri accompagnati da diverse parrocchie della Capitale.

La Caritas di Roma, oltre alle consuete aperture delle mense di Ostia e Colle Oppio, ospiterà nelle mensa della "Cittadella della Carità - Santa Giacinta" e nella mensa "San Giovanni Paolo II" di via Marsala oltre 300 ospiti provenienti da altre diocesi che parteciperanno alla Celebrazione Eucaristica con il Santo Padre.

La Giornata terminerà alle ore 19 con la rappresentazione del musical "Figli di Giuda" del gruppo teatrale I SognAttori di San Giuda Taddeo nel Teatro del Seminario Romano Maggiore (Piazza San Giovanni in Laterano, 4).




Related Articles View More Italy Stories   Shows

From This Author Valeria Venturelli

Advertisement
Advertisement