BWW Review: 5 MOTIVI PER VEDERE MAMMA MIA! CI RISIAMO!

BWW Review: 5 MOTIVI PER VEDERE MAMMA MIA! CI RISIAMO!


















Sono passati ormai dieci anni dal primo capitolo di MAMMA MIA! Il musical con Meryl Streep diretto da Phyllida Lloyd che nel 2008 conquistò un vasto pubblico, proprio grazie ad un cast letteralmente stellare (Pierce Brosnan, Colin Firth e Julie Walters solo per citarne qualcuno) e alle sempre attuali canzoni del gruppo svedese ABBA.
Oggi, come dice il titolo, ci risiamo! Nonostante la trascurabile traduzione italiana (il titolo inglese è MAMMA MIA! HERE WE GO AGAIN!, proprio per riprendere il testo della canzone originale), il film ci racconta la storia della gioventù di Donna (il personaggio interpretato da Meryl Streep) e degli eventi che le hanno poi fatto conoscere Harry, Bill e Sam, i tre "padri" di sua figlia Sophie. Intanto seguiamo anche la vita di Sophie che si ritrova a gestire l'hotel della madre in Grecia. Se vi state chiedendo se fosse davvero necessario, la risposta è sì! Ecco le mie motivazioni:

  1. Dopo il primo film, chi non era un po' curioso di sapere come i tre grandi amori di Donna si fossero "accavallati"? In un gioco di montaggio alternato seguiamo la storia attraverso dei flashback mentre la vita di Sophie (Amanda Seyfried) prende una piega molto simile a quella di sua madre.
  2. Sembra scontato ma le canzoni degli ABBA regalano sempre un sorriso, inevitabile non canticchiare quando iniziano le prime note di "Mamma mia" o "Dancing Queen".
  3. Gli stupendi colori della Grecia fanno sempre sognare e desiderare di essere in vacanza perenne, proprio come Sophie e Donna. Non viene voglia anche a voi di lasciare tutto e aprire un hotel a Santorini?
  4. Tanya e Rosie, le migliori amiche di Donna, sono sempre divertenti anche nella loro versione più giovane. In questo film quindi il divertimento è raddoppiato.
  5. Ultima motivazione, ma non meno importante, CHER. La pluripremiata star internazionale interpreta Ruby, la madre di Donna e nonna di Sophie. Il suo arrivo alza sicuramente il livello del film e la sua versione di "Fernando" vale da sola la visione del film.

Con personaggi quasi al limite del grottesco e momenti comici che strapperanno una risata anche allo spettatore più difficile, Mamma Mia! Ci risiamo! Si conferma un film piacevole col quale passare un paio d'ore spensierate.
Quindi, tutto sommato, ce n'era davvero bisogno perché a volte bastano questi film leggeri, divertenti e pieni di buoni sentimenti a farti riscoprire la vera magia del cinema.

Related Articles View More Italy Stories   Shows









From This Author Alessia De Stefano

Conduco due esistenze: nella prima collaboro con festival culturali internazionali e agenzie di comunicazione e di organizzazione eventi nel settore creativo con responsabilità dirette circa (read more...)

  • BWW Review: 5 MOTIVI PER VEDERE MAMMA MIA! CI RISIAMO!
  • TONY FEVER 2018! Parte 3: chi sarà il “Miglior Attore in un Musical”?
  • TONY FEVER 2018! Parte 2: ecco i candidati per “Miglior Musical Revival”
  • Before you go...

    Like Us On Facebook
    Follow Us On Twitter
    Follow Us On Instagram
       



      SHARE