Skip to main content Skip to footer site map

LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI dal 22 al 30 aprile al Teatro Nazionale di Milano

LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI torna con un allestimento fedele all'originale ma con alcune novità che la rendono fresca, nuova e accattivante.

Dopo 12 anni LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI torna a Milano in una versione 2.0 grazie ad Alessandro Longobardi per Viola Produzioni in coproduzione con OTI - Officine del Teatro Italiano e con Bottega Teatro Marche.

Ultima tappa della tournée 2022 è il Teatro Nazionale CheBanca! con repliche dal 22 al 30 aprile.

La piccola bottega degli orrori, un revival convincente

"Riuscitissimo revival per questo musical reso immortale dal celebre film omonimo con le seducenti musiche di Alan Merken: LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI torna con un allestimento fedele all'originale ma con alcune novità che la rendono fresca, nuova e accattivante."

Il nostro Ettore Farrattini nella sua recensione delle repliche romane che potete recuperare integralmente al link BWW Review: La piccola bottega degli orrori

Giampiero Ingrassia torna ad interpretare il ruolo di Seymur dopo 30 anni, ad affiancarlo FABIO CANINO, già attore di prosa, che si presta al musical per la prima volta.
La pianta carnivora più famosa di sempre sarà interpretata dalla Drag Singer internazionale VEKMA K.
A completare il cast BELIA MARTIN, dopo lo straordinario successo di Sister Act, nel ruolo di Audrey e Emiliano Geppetti nel ruolo di Orin il dentista.

il cast della piccola bottega degli orrori

Il team creativo della Piccola bottega degli orrori

L'energica regia è Piero di Blasio, regista del successo Tutti parlano di Jaime.
La direzione musicale è del M° DINO SCUDERI, apprezzatissimo compositore di numerose opere e le coreografie di LUCA PELUSO; le scene di GIANLUCA AMODIO giocano con una struttura esagonale che si apre in due porzioni, svelando ogni volta il negozio di fiori da una parte e lo studio dentistico e altri ambienti minori dall'altra, sullo sfondo lo skyline di New York con le finestre dei palazzi che si illuminano. I costumi sono di FRANCESCA GROSSI.


Prezzi e orari delle date milanesi

Orario spettacolo:
da giovedì a sabato ore 20.45
domenica ore 15.30

Prezzi dei biglietti:

Prezzi dei biglietti:

giovedì

Venerdì sera, sabato sera e domenica pomeriggio

Poltronissima VIP

€ 37,50

€ 45,00

Poltronissima

€ 33,50

€ 40,00

Poltrona

€ 28,50

€ 33,00

Galleria

€ 20,00

€ 28,00


Acquisto biglietti:
www.ticketone.it - www.teatronazionale.it

Contatti Boxoffice

Chiama 02 0064 0888
SMS o Whatsapp al numero 344.199.66.21

boxoffice@teatronazionale.it

LA TRAMA della Piccola Bottega degli Orrori

New York, anni '60. Seymour Krelborn lavora nel negozio di fiori del signor Mushnick insieme ad Audrey, la sua giovane collega. Quando Mushnik decide di chiudere il negozio per la poca clientela Audrey gli consiglia di esporre la strana piantina che possiede Seymour, presa in un negozio cinese durante un'eclissi. In effetti la pianta, soprannominata da Seymur "Audrey 2", esposta in vetrina attira nuovi clienti, ma inizia a morire proprio quando gli affari del negozio migliorano, preoccupando Seymur che prova di tutto per farla star meglio. Nulla funziona, finché tagliandosi accidentalmente un dito scopre che Audrey 2 si nutre esclusivamente di sangue umano per vivere e crescere.

Diventato una celebrità, Seymour prova a chiedere ad Audrey di uscire con lui, ma lei rifiuta l'invito per via del suo fidanzato, il Dottor Orin Scrivello, un sadico e violento dentista. In realtà Audrey segretamente ricambia l'amore che Seymour prova per lei.

Una notte, non appena Seymour chiude il negozio, Audrey 2, sempre più grande, inizia a parlare chiedendogli di ricevere più sangue, ma Seymour non è più in grado darle il proprio. Allora la pianta gli propone di uccidere la gente per nutrirla, promettendogli che in cambio lo farà diventare ricco e famoso. Inizialmente Seymour rifiuta l'orribile proposta, ma quando vede Audrey che viene maltrattata da Scrivello, cambia idea e decide di sacrificarlo. Da quel momento gli eventi sfuggono di mano al povero Seymour in un susseguirsi di omicidi e risate, fino ad arrivare ad un finale inaspettato e "diverso".

LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI dal 22 al 30 aprile al Teatro Nazionale di Milano

ALESSANDRO LONGOBARDI

OTI - OFFICINE DEL TEATRO ITALIANO IN COPRODUZIONE CON
VIOLA PRODUZIONI E CON BOTTEGA TEATRO MARCHE

PRESENTANO

Giampiero Ingrassia - SEYMOUR FABIO CANINO - MUSHNIK

BELIA MARTIN - AUDREY

LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI

TESTI E LIBRETTO DI Howard Ashman MUSICHE DI Alan Menken

BASATO SUL FILM DI Roger Corman - SCENEGGIATURA DI Charles Griffith

E CON

Emiliano Geppetti - ORIN SCRIVELLO LORENZO DI PIETRO in arte VELMA K -AUDREY II

GIOVANNA D'ANGI - CRYSTAL ELENA NIERI - CHIFFON CLAUDIA PORTALE RONNETTE

ENSEMBLE:

JESSICA AIELLO | PAOLO CIFERRI | MARIO PIANA | GAIA SOPRANO

SCENE GIANLUCA AMODIO I COSTUMI FRANCESCA GROSSI

COREOGRAFIE LUCA PELUSO I DIREZIONE MUSICALE DINO SCUDERI

REALIZZAZIONE BASI RICCARDO DI PAOLA | DISEGNO LUCI OSCAR LEPORE

DIRETTORE DI PRODUZIONE CARLO BUTTO' SUPERVISIONE ARTISTICA ALESSANDRO LONGOBARDI

ADATTAMENTO E REGIA
Piero di Blasio



Related Articles View More Italy Stories


From This Author - Andrea Domanico